prossimo incontro

sabato
 
24 novembre 2013
ore 20,30
 
Napoli Stadio San Paolo

classifica

 
Roma 32
Juventus 31
Napoli 28
Inter 25
Fiorentina 24
Verona 22
Genoa 17
Lazio 16
Atalanta 16
Milan 13
Parma 13
Udinese 13
Cagliari 13
Torino 12
Livorno 12
Bologna 10
Sassuolo 10
Sampdoria 9
Catania 9
Chievo 6

Serie A 2013-2014

I Temi della prima giornata 2012-2013

24 agosto 2012
Napoli Club

Serie A, i Temi della 1a giornata

Derby delle Due Sicilie e Milan - Samp le sfide da tenere d'occhio
temiseriea

Ci siamo! Finalmente, dopo un’estate tribolata inizia il campionata. Lasciamoci alle spalle la disastrosa finale europea contro la Spagna, il Calcioscommesse e la scandalosa prova arbitrale della Supercoppa di Pechino, per rituffarci nella cara, vecchia, bistrattata , sperando che l’antico detto “il buongiorno si vede dal mattino” non sia vero, altrimenti …

Fiorentina – Udinese: sarà questa interessante sfida ad alzare il sipario sulla nuova Serie A. Di fronte l’ormai consolidata Udinese e l’arrembante Fiorentina. Due squadre che hanno cambiato molto in sede di calciomercato, con la prima che tenterà di confermarsi al vertice e la seconda che vorrà reinserirsi nella lotta per le posizioni europee dopo qualche annata sottotono. Si tratta del 37° incontro in massima serie e per ora assistiamo ad un netto dominio viola con 21 successi. 10 i pareggi, solo 5 le vittorie friulane, l’ultima risalente al 2007.

Juventus – Parma: a causa dello sciopero dei calciatori anche l’anno scorso si cominciò con Juve – Parma. Finì 4-1 con la Juve che andrà poi a vincere lo Scudetto. I bianconeri sperano di potersi ripetere, ma su di loro pesa e non poco l’incognita Champions. Il Parma dal canto sua gioca con estrema tranquillità e con la consapevolezza di poter aspirare a più di una semplice salvezza. Tra i due club ci sono 20 precedenti, con un netto predominio bianconero: 12 vittorie, 5 pareggi e solo 3 sconfitte.

Milan – Sampdoria: il Milan del dopo Ibra ospita una Samp ambiziosa, alla ricerca della nobiltà perduta. Il Milan ne ha vinte 8 nelle ultime 10, portando il bottino complessivo a 36 vittorie, 9 pareggi ed altrettante sconfitte. La Samp invece deve tornare al 2008 per la sua ultima vittoria a San Siro.

Roma – Catania: mai vincente il Catania all’Olimpico in una partita che ha quasi sempre regalato molti gol. Basti pensare al 7-0 del 2006 o al 5-0 del ’71. Insomma una vera e propria manna dal cielo per uno come Zeman, abituato a fare del gol il suo credo calcistico. In definitiva si contano 12 vittorie giallorosse e 3 pareggi.

Siena – Torino: solo 3 i precedenti, uno 0-0 e 2 vittorie di misura (1-0) per il Siena. Agli albori di questa nuova stagione le due squadre si presentano con obiettivi simili, una salvezza tranquilla e niente patemi a fine . Ci riusciranno? Solo il tempo potrà dirlo.

Atalanta – Lazio: dopo il brillante campionato della scorsa stagione Atalanta e Lazio cercano di ripartire al meglio in un incontro che ha sempre regalato forti emozioni. Un netto predominio bergamasco (18 vittorie e 8 sconfitte) che però non maschera le buone prove offerte dai biancocelesti in quel di Bergamo. Non a caso è il pari il risultato che va per la maggiore, con ben 20 uscite.

Chievo – Bologna: solo l’anno scorso il Bologna è riuscito ad interrompere la maledizione del Bentegodi. Prima dello 0-1 firmato Acquafresca infatti i felsinei avevano racimolato solo pareggi e sconfitte, rispettivamente 3 e 4.

Genoa – Cagliari: il successo di 2 stagioni fa (il 2° complessivo)  interruppe un digiuno che per il Cagliari durava da quasi 10 anni e che aveva permesso al Genoa di staccare i sardi nel bilancio di questa sfida. L’anno scorso invece il Grifone rimise le cose apposto, conquistando la sua 5a vittoria. Il pareggio è comunque il risultato che va per la maggiore con ben 7 uscite.

Palermo – : Derby del Sud, o Derby delle Due Sicilie, cambia la forma, ma non la sostanza. È la sfida tra le due maggiori rappresentanti calcistiche e culturali del Sud, le uniche che in questi ultimi anni hanno cercato quantomeno di insidiare un calcio troppo sbilanciato verso il Centro – Nord. Come detto una grande sfida, che ha sempre regalato emozioni in campo. Il Palermo è in leggero vantaggio con 7 vittorie (con una serie di 5 consecutive dal ’71 al 2011), 4 invece quelle del Napoli. Il risultato che va per la maggiore è comunque il pareggio, uscito 8 volte, che però manca dal lontano 1969.

Pescara – Inter: ritorno in A da brividi per il Delfino. Subito l’Inter del nuovo corso stamaccioniano, intenzionata fin da subito a fare bene. Al momento i 5 precedenti sorridono all’Inter. 3 sono infatti le vittorie dei nerazzurri, un solo pari e una solo vittoria dei padroni di casa nel lontano 1978.

Accolto ricorso squalifica Mazzarri

24 agosto 2012
Napoli Club
 
 
Accolto il ricorso
avverso la squalifica di Mazzarri

 

Il tecnico azzurro sarà in panchina a Palermo. Niente da fare invece per Pandev, Dossena e Zuniga
Accolto il ricorso avverso la squalifica di Mazzarri La Corte di Giustizia Federale ha parzialmente accolto il ricorso del tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, e ha commutato in un´ammenda di 20mila euro la squalifica per una giornata inflitta in seguito alla gara di Supercoppa tra Juventus e Napoli.
Sono stati invece respinti i ricorsi di Goran Pandev e Andrea Dossena, squalificati per due giornate ed è stato giudicato inammissibile quello presentato da Juan Camilo Zuniga contro la squalifica per una giornata.

Venerato: "Le ultime sul mercato del Napoli"

24 agosto 2012
Napoli Club
Venerato:
"Le ultime sul mercato del Napoli"

 

"Aggiornamenti ed indiscrezioni su Mesto, Jonathan, Vargas, Cirigliano, Veceno"
Venerato: "Le ultime sul mercato del Napoli" A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Ciro Venerato, giornalista RAI: “Ieri riunione importante per il mercato. De Laurentiis, Bigon e Mazzarri si sono confrontati ancora. Non arriverà nessun titolarissimo. Arriverà un esterno come riserva di Maggio.
Ieri Cissokho ha firmato con il Valencia. Dopo questa riunione sono rimasti due nomi: Mesto e Jonathan. Il brasiliano dell´Inter è più probabile. Mesto è titolare nel Genoa, e non sembra semplice fargli fare la riserva di Maggio. L´esterno dell´Inter invece sarebbe più propenso a fare il sostituto di destra. Mazzarri poi dovrebbe essere bravo a migliorare Jonathan che è abituato a fare il terzino e non il tornante.

Mazzarri ha fatto capire che al posto di un sostituto qualsiasi è meglio tenersi Vargas. Voleva Pazzini ma, nonostante le tante telefonate fatte all´attaccante, alla fine è andato al Milan ed ora l´unico obiettivo del tecnico livornese potrebbe essere Floccari. E poi il Napoli non gioca con una punta fissa, quindi potrebbero anche essere Insigne e Pandev i sostituti di Cavani.

Il Napoli non prende Cirigliano, il calciatore ha espresso dei dubbi sul suo trasferimento in azzurro. Arriverà un altro centrale che sarà giovane. Forse un giovane uruguayano Mathias Veceno del Nacional di Montevideo. Oppure un altro nome ma sempre giovanissimo, Bigon però si tiene stretto il nome di questo Mister X.

Per Cavani è ormai tutto fatto, ma il procuratore vorrebbe inserire una grande clausola rescissoria. Se De Laurentiis accettasse metterebbe una cifra fuori mercato.

Abbandonata l´idea di proporre Behrami a sinistra, giocherà Aronica. A Palermo sarà gare dura, Pandev il vero assente ma spero che Insigne possa partire con il piede giusto. Il Napoli va lì per vincere ma se arriva un pareggio niente drammi”.

UFFICIALE: Addio Pereira

23 agosto 2012
Napoli Club

UFFICIALE: Addio Pereira, l'uruguagio raggiunge Gargano all'Inter

Arriva un nuovo colpo da parte dei nerazzurri

 

Il Porto, con un comunicato apparso sul sito ufficiale, ha reso nota la cessione all'Inter dell'esterno sinistro Alvaro Pereira (26). Il calciatore arriva in Italia per dieci milioni di euro più cinque di bonus. Con la società nerazzurra il giocatore sudamericano ha siglato un accordo valido fino a giugno 2016. L'uruguagio era stato a lungo seguito dal Napoli.

13 ^ giornata

 
Bologna-Inter
Livorno-Juventus
Milan-Genoa
Napoli-Parma
Roma-Cagliari
Sampdoria-Lazio
Sassuolo-Atalanta
Torino-Catania
Udinese-Fiorentina
Verona-Chievo

Edicola

                              
 
 
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy