prossimo incontro

sabato
 
24 novembre 2013
ore 20,30
 
Napoli Stadio San Paolo

classifica

 
Roma 32
Juventus 31
Napoli 28
Inter 25
Fiorentina 24
Verona 22
Genoa 17
Lazio 16
Atalanta 16
Milan 13
Parma 13
Udinese 13
Cagliari 13
Torino 12
Livorno 12
Bologna 10
Sassuolo 10
Sampdoria 9
Catania 9
Chievo 6

Serie A 2013-2014

Aggressione a Napoli

20 settembre 2012
Napoli Club

Arrestate quei vigliacchi!!!

Tifosi aggrediti a Napoli: tre feriti a poche ore dal match della Europa League, stasera allo stadio San Paolo, tra il Napoli e la squadra svedese Aik Solna. In tredici, ieri sera, svedesi ma tifosi del Napoli che avevano organizzato una trasferta nel capoluogo partenopeo sono stati aggrediti con mazze da baseball e coltelli all'esterno di una pizzeria, in via De Pretis, da una banda composta, secondo quanto riferito alla polizia dalle vittime, da ultrà napoletani. La trasferta dei turisti svedesi era stata organizzata dal Napoli Club Stoccolma. Durante la serata, due dei tredici scandinavi, si sono allontanati dirigendosi verso il poco distante Maschio Angioino. Poco dopo sono tornati urlando "ultrà". Tempo pochi minuti, all'esterno della pizzeria, dove sotto un gazebo c'erano gli svedesi, è arrivata una banda di persone con il volto coperto da foulard e armati di mazze e coltelli. Durante l'aggressione, sono rimasti feriti il titolare della pizzeria che è intervenuto in difesa degli svedesi, un 41enne che aveva organizzato la trasferta e che è a capo del club, ed un altro svedese di 23 anni. I tre feriti sono stati colpiti con coltelli e in maniera non grave, al gluteo e alle gambe. (fonte Il Mattino)

========
Il questore di Napoli Luigi Merolla: "Sono degli sciagurati. Pretendono che nessuno deve venire a Napoli a sostenere la propria squadra. State certi che li prenderemo".
========
Un solo grido: arrestate quei vigliacchi! sono nemici di Napoli e del Napoli.

 

Nuova sede Napoli Club Isernia

18 settembre 2012
Napoli Club
AVVISO

Cari amici tifosi è doveroso informarVi che  il club Napoli Isernia si è trasferito  nei nuovi locali siti in via Santo Spirito  (alle spalle della libreria Razzante).  Vi aspettiamo...giovedi 20 settembre 2012 ore 19,00  per assistere alla prima partita di Europa League tra Napoli-AIK. 

le formazioni

18 settembre 2012
Napoli Club

Napoli-Aik, le probabili formazioni: Mazzarri ha diversi dubbi, ecco le scelte di Alm


 
1napaik_

Walter Mazzarri ricorrerà ad un ampio turn-over, dando spazio a seconde linee e diversi giovani per dargli una chance da titolare, ma soprattutto per dare respiro ai titolari in vista della trasferta di Catania ed al seguente tour de force che continuerà con l'infrasettimanale. Tra i pali spazio a Rosati; in difesa l'infortunio di Aronica, oltre a quello di Britos, costringerà il tecnico a confermare uno dei tre difensori titolari: possibile l'impiego di Campagnaro in modo che Fernandez possa essere schierato da centrale nel ruolo a lui più congeniale con Gamberini a sinistra. Difficile l'impiego di Uvini che ha bisogno di integrarsi ancora negli schemi del tecnico. A centrocampo Behrami, Donadel ed El Kaddouri (ma non è da escludere fiducia ad Hamsik dall'inizio) con Mesto a destra e Dossena sinistra. In attacco sicuro l'impiego di Insigne e Vargas. In panchina, pronti a subentrare, Pandev e Cavani mentre Inler potrebbe non essere convocato dopo la botta rimediata con il Parma.

Momento felice quello dell'AIk che è reduce da quattro vittorie consecutive, l'ultima addirittura con un 3-0 sul campo del Djugardens che la proietta a due punti dall'Elfsborg capolista, e non bisogna dimenticare l'eliminazione del Cska Mosca nel play-off d'Europa League. La squadra, inoltre, negli ultimi giorni di mercato si è rinforzata con l'esperto difensore Majstorovic, che formerà con Karlsson la coppia di centrali difensivi, Lorentzson a destra ed il capitano Johansson a sinistra. Pedina fondamentale è Borges che può giocare in più ruoli: Elm dovrebbe schierarlo a centrocampo al fianco di Danielsson, con Gustavsson a destra (più difensivo rispetto a Lalawelè) e Mutumba a sinistra. Nuovo acquisto è anche il rapido 'attaccante Bangura che dovrebbe affiancare in attacco Lundgberg che è in leggero vantaggio su Karikari, ghanese pescato nella seconda divisione svedese che ha già siglato 4 gol in 5 partite. In panchina anche l'ex Udinese Goitom.

NAPOLI (3-5-2): Rosati; Campagnaro, Fernandez, Gamberini; Mesto, Behrami, Donadel, El Kaddouri, Dossena; Insigne, Vargas. A disposizione: De Sanctis, Cannavaro, Dzemaili, Zuniga, Hamsik, Pandev, Cavani. All. Mazzarri

AIK (4-4-2): Turina; Lorentzson, Karlsson, Majstorovic, Johansson; Gustavsson , Daníelsson, Borges, Mutumba; Bangura, Lundberg. A disposizione: Stamatopoulos, Backman, Lalawélé, Tjernström, Goitom, Karikari, Bangura. All. Alm

 

Giovedì in campo

18 settembre 2012
Napoli Club
Azzurri giovedì in campo per l'Europa League


Se l'euforia e' contagiosa, da oggi il Napoli e' in quarantena. La vittoria di ieri sul Parma ha infatti mandato alle stelle il morale della citta' ma anche della squadra azzurra, che dopo tre giornate e' a punteggio pieno: non accadeva dalla stagione 1986/87 che termino' con la grande festa scudetto. E i tifosi gia' preparano un San Paolo pieno per il prossimo match in casa, la sfida di vertice con la Lazio, capolista assieme agli azzurri e alla Juventus.
In piu', contro il Parma si e' visto il bel gioco. In piu', il gioiellino di casa Insigne ha segnato il suo primo gol al San Paolo. E, come se non bastasse, Pandev, dopo aver scontato la squalifica, ha avuto un impatto deflagrante sulla squadra, segnando un gol e provocando gli altri due.
Insomma, di presupposti per festeggiare ce ne sono. E infatti la festa e' scattata gia' ieri sera a Frattamaggiore, il centro a 20 chilometri a nord di Napoli dove e' nato e vive con i suoi il gioiellino Insigne, che alcuni siti francesi danno gia' sulla lista dei desideri del solito Paris Saint-Germain. Ma Lorenzo ai croissant preferisce per ora le torte in piazza e il suo paese in festa, con l'orgoglio del sindaco in prima fila.
E Pandev? Raggiante: 'Che bel Napoli ieri contro il Parma - ha scritto sulla sua pagina facebook - sono contento di aver segnato il mio primo gol in questo Campionato ma soprattutto di aver fatto l'assist per il primo gol in Serie A di Lorenzo Insigne'. Una sottolineatura che rende chiara l'armonia nello spogliatoio, visto che i due sono teoricamente in concorrenza per il posto in attacco accanto a Cavani. Ma l'euforia e' pericolosa. Lo sa bene Walter Mazzarri, che oggi ha ritrovato tutto il gruppo a Castelvolturno per una sgambatura defaticante per i protagonisti di ieri e un allenamento con partitella per chi stava a guardare e, probabilmente, sara' invece in campo giovedi' sera contro gli svedesi dell'Aik Solna nella prima giornata della fase a gironi di Europa League. Mazzarri ha ribadito che vuole piu' concretezza e meno narcisismo: se si costruiscono dieci occasioni chiare da gol tre reti sono poche. Ma la preoccupazione del tecnico livornese riguarda anche l'infermeria. Britos, infortunatosi venerdi' in allenamento, ha una distrazione al retto femorale della coscia sinistra: per lui due settimane di stop completo e rientro ipotizzabile in una ventina di giorni. Pure il suo sostituto naturale, Aronica, e' ko per una distorsione di primo grado alla caviglia destra.
Giovedi' non ci sara' e probabilmente tocchera' a Campagnaro fare gli straordinari a sinistra. Per il resto ipotizzabile un ampio turnover con, in attacco, fiducia alla coppia di piccoletti Vargas-Insigne.

13 ^ giornata

 
Bologna-Inter
Livorno-Juventus
Milan-Genoa
Napoli-Parma
Roma-Cagliari
Sampdoria-Lazio
Sassuolo-Atalanta
Torino-Catania
Udinese-Fiorentina
Verona-Chievo

Edicola

                              
 
 
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy