prossimo incontro

sabato
 
24 novembre 2013
ore 20,30
 
Napoli Stadio San Paolo

classifica

 
Roma 32
Juventus 31
Napoli 28
Inter 25
Fiorentina 24
Verona 22
Genoa 17
Lazio 16
Atalanta 16
Milan 13
Parma 13
Udinese 13
Cagliari 13
Torino 12
Livorno 12
Bologna 10
Sassuolo 10
Sampdoria 9
Catania 9
Chievo 6

Serie A 2013-2014

E' champions

8 maggio 2013
Napoli Club
 
 
 
 
 
Napoli di nuovo nell’Europa che conta e che, soprattutto, spetta ad una piazza come quella partenopea. Grandissima stagione, quella azzurra, culminata con la festa di questa sera al Dall’Ara. Prestazione da grandissima squadra di Cavani (al gol numero 102) e compagni, la bestia nera Bologna è asfaltata senza problemi. Sembra di essere in casa: il Dall’Ara, non fosse per sparute minoranze anti-partenopee, è tinto d’azzurro e si sente l’atmosfera delle grandi occasioni. Stasera non è il caso di pensare al futuro, al mercato: questa notte dev’essere magica, di festa. Da domani si penserà a tutto il resto. IamNaples.

LE FORMAZIONI

7 maggio 2013
Napoli Club
LE FORMAZIONI
 
36BolNap
 

 

BOLOGNA (4-2-3-1): Stojanovic; Motta, Sorensen, Antonsson, Morleo; Perez, Taider; Kone, Diamanti, Christodoulopoulos; Gilardino. A disposizione: Agliardi, Naldo, Carvalho, Khrin, Lombardi, Abero, Garics, Pazienza, Riverola, Gabbiadini, Pasquato, Moscardelli. All. Pioli

 

NAPOLI (3-4-1-2): De Sanctis; Gamberini, Cannavaro, Britos; Maggio, Behrami, Dzemaili, Zuniga; Hamsik; Pandev, Cavani. A disposizione: Rosati, Colombo, Grava, Rolando, Mesto, Inler, Donadel, Armero, El Kaddouri, Calaiò, Insigne. All. Mazzarri

 
 

le gare

7 maggio 2013
Napoli Club
36ª Giornata Martedì e mercoledì 07 - 08 maggio 2013

Stemma A.S. Roma CalcioRoma   0-1   C. Verona Stemma A.C. Chievo Verona Calcio

Stemma Pescara calcioPescara 0-4   MilanStemma A.C. Milan Calcio

Stemma Atalanta B.C. CalcioAtalanta 0-1   JuventusStemma Juventus F.C. Calcio

Stemma Bologna F.C. CalcioBologna  0-3  NapoliStemma S.S.C. Napoli Calcio

Stemma Cagliari Calcio Cagliari 0-1  ParmaStemma F.C. Parma Calcio

    Stemma F.C. Internazionale Calcio Inter  1-3     LazioStemma S.S. Lazio Calcio

    Stemma U.S.C. Palermo Calcio Palermo 2-3   UdineseStemma Udinese Calcio

    Stemma U.C. SampdoriaSampdoria 1-1  CataniaStemma Catania Calcio

      Stemma A.C. Siena CalcioSiena  0-1  Fiorentina  Stemma A.C.F. Fiorentina Calcio

       Stemma Torino F.C. CalcioTorino  0-0  Genoa Stemma Genoa C.F.C. Calcio

  

 

le pagelle

6 maggio 2013
Napoli Club

Napoli-Inter 3-1

35risultato_NapInt


  • digg
  •  
  • 0
     
    Share

Il Napoli vince e convince contro una rimaneggiata Inter. 3-1 il risultato finale. Tre punti che consentono agli azzurri di avere la matematica certezza del preliminare Champions, in attesa del secondo posto. Cavani mette lascia il segno con la sua ottava tripletta con la maglia del Napoli, ma superlativa è stata la prova di Goran Pandev. Ecco le pagelle di IamNaples.it

De Sanctis 6: Preciso ed attento quando viene chiamato in causa. Sul rigore di Alvarez, intuisce la traiettoria, tocca la sfera, ma non riesce a deviarla in corner.

Gamberini 5.5: Soffre un po’ i movimenti di Guarin che non offre punti di riferimento. Bene, invece, sul gioco aereo. (64′ Rolando 6: Svolge il suo compito senza sbavature).

Cannavaro 6: Buona prova del capitano. Non era facile questa sera fronteggiare l’attacco atipico dell’Inter, ma il numero 28 azzurro si ha interpretato bene la sua gara.

Britos 6: Fa il Campagnaro della situazione agendo, però, sul lato opposto. Non disdegna l’impostazione dell’azione e ci riesce nel migliore dei modi.

Maggio 6: Sprinta e scatta nel primo tempo, cala leggermente nella ripresa. Alvaro Pereira va in seria difficoltà nel fronteggiarlo nei primi 45′ di gioco, poi il Napoli gioca maggiormente per vie centrali nella seconda frazione.

Behrami 6.5: Solita gara di grande generosità per il mediano azzurro. Recupera tantissimi palloni e rincorre gli avversari. A volte, però, risulta troppo irruento nelle sue entrate.

Dzemaili 6: Continua il periodo di ottima forma fisica. Anche stasera va vicino al gol in ben due occasioni, ovviamente con tiri dalla distanza, sua autentica specialità. (66′ Armero 6.5: Ha l’incredibile capacità di entrare a partita in corso e di interpretare subito al meglio la gara. Anche stasera ci riesce. Gli avversari, stanchi, faticano a fermarlo).

Hamsik 6.5: Solita prova di gran classe da parte del 17 azzurro. Corre, lotta, ispira i compagni e sfiora la rete a due passi da Handanovic su suggerimento di Cavani dalla sinistra. E’ il leader di questa squadra.

Zuniga 5.5: Ingenuo quando interviene con troppa irruenza su Alvarez che viene atterrato in area di rigore. Un errore che influisce sulla prestazione personale, ma non sull’esito del match.

Pandev 7.5: Dispensa qualità, tecnica e classe. Stasera è implacabile. Manda due volte in rete Cavani e da un suo spunto nasce il fallo da rigore di Jonathan su Zuniga. Avesse giocato sempre così per tutta la stagione, forse stasera la Juve non avrebbe avuto la matematica certezza dello Scudetto. (85′ Insigne s.v.)

Cavani 7: Ottava tripletta in azzurro. 34 reti stagionali. 101 gol con la maglia del Napoli, a quattro da Diego Armando Maradona.  Questi numeri commentano da soli la prestazione del Matador di questa sera.

 

13 ^ giornata

 
Bologna-Inter
Livorno-Juventus
Milan-Genoa
Napoli-Parma
Roma-Cagliari
Sampdoria-Lazio
Sassuolo-Atalanta
Torino-Catania
Udinese-Fiorentina
Verona-Chievo

Edicola

                              
 
 
 
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy